Questo sito utilizza/non utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina
 o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Tue09292020

Last update

Forte Scossa di Terremoto in Nuova Zelanda: 7° Ml (Fonte GNS Science)

Un forte terremoto è stato avvertito in quasi tutta la Nuova Zelanda attorno alle 22.35 (ora Locale)

nuovazelandaterrL'USGS Americano ha informato che stando ai dati in loro possesso il terremoto avrebbe avuto una magnitudo momento di 6.3/6.5° mentre Secondo il GNS SCience Neozelandese il terremoto ha avuto un intensità pari a 7° di magnitudo locale. Il Sisma è stto individuato a 60Km a sud Ovest della cittadina di Opunake ed è avvenuto ad una profondità di 230Km.

Il terremoto è stato avvertito soprattutto L'isola del Nord da Taranaki alla Bay of Plenty, fino a Wellington e a sud fino a Canterbury. A Wellington, nonostante la distanza dall'Epicentro moltissi3732830gime persone hanno riferito attraverso i social medi di aver udito il tremore ed il fortissimo rombo che lo ha acocmpagnanto.

L'Ufficio  per la Gestione Emergenze Regionale di Wellington ha detto che non esiste alcun pericolo tsunami derivante dal terremoto nelle prossime ore. Nonostante le numerose segnalazioni arrivate ai vigili del fuoco, attualmente non sono segnalati ne danni ne feriti nelle zone interessate "più da vicino" dal sisma e, stando al portavoce dei vigili del fuoco, questo "colpo di fortuna" è dovuto alla grande profondità a cui il sisma si è verificato.

Una piccola scossa di assestamento di magnitudo 3,8 ha colpito 15 km a est di Christchurch subito la prima forte scossa, attorno alle 23:00. Come detto, la scossa è stata avvertita a moltissimi chilometri di distanza, quindi anche a Christchurch, dova lo scorso febbraio un forte terremoto di magnitudo 6.3° provocò la distruzione di molti edifici e oltre 180 vittime.

Ricordo che la Nuova Zelanda "siede" sul cosiddetto "Ring Of Fire" (anello di fuoco), il confine tra le placche tettoniche australiane e del Pacifico, e presenta fino a 15.000 scosse all'anno.