Questo sito utilizza/non utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina
 o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Fri11162018

Last update

News Locali

News Locali (105)

Tutto ciò che accade a Verona e provincia dal punto di vista meteorologico!

Thursday, 22 March 2012 13:09

La Sismicità del Monte Baldo e del Lago di Garda

Written by
Rate this item
(0 votes)
Il Monte Baldo corrisponde ad una breve catena montuosa che si estende per 35 chilometri in direzione SW/ NE che si interpone tra la costa orientale del Lago di Garda e la Valle dell'Adige. Ha lo stesso orientamento della grande monoclinale della sponda orientale del Lago di Garda, la quale forma l'anticlinale del lato occidentale dell'altura ed entrambi formano un sistema tettonico unico, compresso tra le spinte provenienti da ovest dalle Prealpi Bresciane e quelle provenienti da Est dai Monti Lessini. Il Monte Baldo è formato dalle rocce carbonatiche sedimentate decine di milioni di anni fa sui fondali marini dell'Oceano…
Rate this item
(0 votes)
Ci si avvicina all'estate e ai primi bagni, che, viste le temperature alte di questi giorni, potrebbero non tardare a venire.. e quindi come ogni anno ci si pone la domanda: Ma come stanno i nostri mari? La risposta, almeno per il Veneto è "in ottima salute", infatti il 91% delle acque di balneazione e' risultato di qualita' eccellente, il 3% di qualita' buona ed il 6% di qualita' sufficiente; per continuare a garantirne la qualita' sotto il profilo generale si punta su prevenzione, tutela, controllo, informazione ed educazione ambientale. Sono alcune delle sottolineature che l'assessore regionale all'Ambiente della Regione…
Thursday, 15 March 2012 12:12

Meteo Flash - Da oggi "gomme termiche" a riposo

Written by
Rate this item
(0 votes)
La primavera anticipata che sta rendendo le giornate miti ci regala anche la fine , con un mese di anticipo, dell’obbligo di utilizzare gomme da neve o di portare, a bordo, le catene per la macchina. L’ordinanza che introduceva questo obbligo, infatti, sarà revocata con effetto immediato a partire da oggi e quindi le gomme da neve e le catene potranno “andare in soffitta” fino alla prossima stagione invernale. E i cartelli che lungo le arterie autostradali intimavano all’obbligo, pena sanzioni da parte della polizia stradale, da oggi vengono coperti e non saranno più validi fino al prossimo inverno. L’annuncio…
Rate this item
(0 votes)
Il Piave non era tanto secco da un secolo: non scorre, arranca. Gli alberi sono come cerini e basta un niente per mandarli in fumo. E mentre nei cortili si va via di innaffiatoio a garganella per tener vivi i tulipani, la Regione prepara un piano per affrontare l’emergenza siccità, classificata come «grave» dagli uffici dell’Ambiente. «Abbiamo chiesto a Palazzo Balbi di attivare tutti gli strumenti a sua disposizione per fronteggiare la perdurante assenza di precipitazioni, inferiori del 70% rispetto alle medie stagionali - spiega Giuseppe Romano, presidente dell’Unione dei consorzi di bonifica - primo fra tutti il Piano stralcio…
Rate this item
(0 votes)
L'allarme lo aveva lanciato l'Arpav, l'Agenzia regionale per l'ambiente della Regione, pochi giorni fa: nel Veneto piove sempre meno, l'inverno e' stato secco e la siccita' si fa sentire con grande sofferenza per l'agricoltura.   Ed e' gia' stagione di incendi, nel Veronese, ma soprattutto nel Vicentino, sull'Altopiano di Asiago dove, da alcuni giorni, le fiamme stanno letteralmente divorando uno dei boschi piu' belli della zona. Un incendio quasi sicuramente di origine dolosa - sarebbero stati individuati otto focolai - impegna da giorni una cinquantina di vigili del fuoco, compreso un elicottero, che cercando di limitare i danni causati dal…
Rate this item
(0 votes)
Veneto e Friuli Venezia Giulia metteranno in campo azioni comuni per affrontare la grave situazione di siccita' che sta attanagliando il Nordest. A tal fine sono stati attivati dei tavoli tecnici che nel giro di qualche giorno predisporranno una serie di indicazioni operative per consentire il massimo accumulo di acqua negli invasi e un sensibile contenimento dei consumi per tutte le utilizzazioni, da quelle irrigue a quelle domestiche. La strategia di collaborazione e' stata messa a punto oggi nel corso di un incontro a Palazzo Balbi a Venezia, presieduto dall'assessore regionale veneto all'ambiente Maurizio Conte e dal Vicepresidente e assessore…
Rate this item
(0 votes)
La Giunta regionale del Veneto ha individuato le aree e i siti “non idonei” all’installazione di impianti fotovoltaici a terra. Un provvedimento grandemente atteso da “cittadini e aziende", ha sottolineato l’assessore regionale ai lavori pubblici e all’energia, Massimo Giorgetti, e che “sarà ora sottoposto alla valutazione della Commissione consiliare competente, in considerazione del fatto che lo strumento normativo ultimo con il quale dovranno essere definite le aree e i siti non idonei all’installazione degli impianti è il Piano Energetico Regionale, la cui approvazione è di competenza del Consiglio regionale”. “Il nostro obiettivo – ha spiegato Giorgetti – è rendere il…
Rate this item
(0 votes)
Ormai è certo che a partire da domenica il Nord Italia  e di conseguenza anche il Triveneto, sarà interessato dal maltempo. Ci aspettano 3 giorni "uggiosi" con cielo coperto e precipitazioni sparse a tratti moderate e la neve che mertedì potrebbe imbiancare alcuni tratti pianeggianti. La cosa buffa è che ho già sentito dire frasi tipo "purtroppo tornerà la pioggia", "purtroppo domenica pioverà", "attenzione tornerà il maltempo" etc. etc. ma io dico, si può essere più "sciocchi" (per non dire altro)? Evidentemente ste persone (tra cui anche qualche conduttore meteo televisivo) non sà che sul Triveneto in pratica sono 6…
Thursday, 23 February 2012 09:58

Lo sciame sismico in Valpolicella

Written by
Rate this item
(0 votes)
E' passato un mese da quando la terra ha iniziato a tremare in Valpolicella. Erano le 20.41 del 24 Gennaio scorso quando si avvertì la prima scossa di magnitudo 2.7, ma si dovette attendere le 00.54 del 25 Gennaio per "avere"  l'evento più forte di tutto lo sciame. A quell'ora infatti una scossa di magnitudo 4.2 (c'è chi dice 4.4, ma in questo "riassunto" mi affido ai dati emessi da INGV, ossia l'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) colpì pesantemente la zona e fu sentita su quasi tutto il Nord Italia. Non vi furono fortunatamente feriti, ma danni si. Molte…
Monday, 20 February 2012 10:36

Meteo Flash - E' tornata la neve in Veneto

Written by
Rate this item
(0 votes)
Dalla scorsa notte, soprattutto a partire dalla Mezzanotte, le precipitazioni in Veneto sono aumentate di intensità. Iniziate nel tardo pomeriggio di ieri lungo le coste Venete, col passare delle ore si sono estese a tutto il Veneto Orientale e alla Pianura Veneta lasciando scoperta SOLO la Zona del Baldo-Garda. Inizialmente le precipitazioni, sono risultate nevose solo a quote medio alte, ma con l'ingresso della bora da Trieste la quota neve è scesa di molto (fino a toccare alcuni fondo valle). In quota si registrano accumuli anche consistenti (30 cm) soprattutto nelle Prealpi Bellunesi e sulle Dolomiti. Attualmente sono segnalate nevicate…